Le parole del benessere: la vitamina C, le sue forme attive e dosaggi

Il corpo umano, insieme a quello di pochissimi altri animali, dipende dalla vitamina C per svolgere efficacemente alcune delle sue funzioni più cruciali.

La Vitamina C, le sue forme attive ed i dosaggi

C come cruciale

A differenza di alcune specie, non siamo in grado di produrla autonomamente, quindi dobbiamo assumerla attraverso il nostro regime alimentare.
La vitamina C, nota anche come acido ascorbico, è una sostanza idrosolubile simile al glucosio ed è notoriamente sensibile a luce, calore e aria, poiché questi elementi possono innescare la produzione di enzimi ossidativi.

I benefici

Ma quali benefici apporta veramente la vitamina C al nostro corpo? Ecco un breve elenco dei vantaggi ufficialmente riconosciuti dall’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA):

  • Sostiene il Sistema Immunitario: la vitamina C è un alleato nella difesa immunitaria, anche durante periodi di intenso esercizio fisico.
  • Promuove la Sintesi del Collagene: contribuisce alla produzione di collagene, essenziale per la salute di ossa, denti, cartilagini, gengive e pelle.
  • Regola il Metabolismo Energetico: partecipa al metabolismo energetico, aiutando il corpo a utilizzare le risorse energetiche in modo efficiente.
  • Supporta il Sistema Nervoso: favorisce il corretto funzionamento del sistema nervoso.
  • Antiossidante Naturale: agisce come antiossidante, proteggendo le cellule dallo stress ossidativo.
  • Combatte Stanchezza e Fatica: riduce la sensazione di stanchezza e affaticamento.
  • Facilita l’Assorbimento del Ferro: aiuta l’organismo nell’assorbimento del ferro, fondamentale per la salute ematica.

Per assumere vitamina C, puoi fare affidamento sia su alimenti che su integratori:

Alimenti Ricchi di Vitamina C

Frutta e verdura sono le fonti principali, tra cui agrumi come arance e pompelmi, frutti di bosco, melone, kiwi, anguria, e vegetali come peperoni, asparagi, spinaci, broccoli, cime di rapa, cavoli, cavolfiori, patate e pomodori.

Integratori di Vitamina C

Quando l’apporto alimentare non è sufficiente, puoi ricorrere agli integratori. È importante sceglierne uno a rilascio graduale per massimizzare l’assorbimento, poiché la vitamina C è idrosolubile e il corpo non è in grado di immagazzinarla. Evita formulazioni masticabili per prevenire danni ai denti.

Ricorda che gli integratori non dovrebbero mai sostituire una dieta equilibrata e uno stile di vita sano. Devono essere utilizzati come complemento a una nutrizione adeguata. Per qualsiasi dubbio o domanda puoi chiedere ai nostri esperti in farmacia: ti aspettiamo!